^Torna Su
foto1 foto2 foto3 foto4 foto5

Cerca nel sito

Gemellaggio con Villa Viani

Nel settembre del 2013 il sammariese Stefano Podestà navigando sul web e cercando notizie circa le casse processionali liguri ha scoperto qualcosa di davvero curioso.

A Villa Viani, località facente parte del comune imperiese di Pontedassio, è custodita con cura dalla comunità parrocchiale una statua lignea dell’Assunta molto simile a quella presente nella nostra chiesa.

Questa scoperta ha fatto si che nascesse in molti la curiosita di saperne di più e rendesse inevitabile avviare  dei contatti con chi costudisce con eguale fede e  "amore" una statua della Vergine così simile a quella di Santa Maria. Questo avvenne quasi subito e grazie alla disponibiltà della Pro Loco di Villa Viani incominciaro i contatti che portaro a scrivere i bellissimi capitoli di questa pagina.  Cronaca che sicuramente si arricchirà in futuro.

Una giornata indimenticabile

Non esiste titolo migliore per descrivere ciò che è accaduto domenica 6 aprile 2014 quando un pullman è partito da Santa Maria alla volta di Villa Viani frazione del comune imperiese di Pontedassio.

“In viaggio verso l’Assunta” recitava lo slogan della gita propagandata con numerose locandine sparse lungo il territorio rapallese. Questa frase ha molteplici significati. Vuoi perché quest’anno Santa Maria del Campo è in fermento per preparare i solenni festeggiamenti di una festa dell’Assunta che si annuncia memorabile, vuoi perché ad organizzare la gita ci ha pensato il comitato fuochi proiettato come non mai nella realizzazione di uno show pirotecnico piromusicale unico e grandioso e vuoi perché ad attenderci nella Riviera di Ponente c’era proprio la statua dell’Assunta, anch’essa realizzata dallo scultore genovese Giovanni Battista Drago nel 1861, tre anni prima della “nostra”.

Un’accoglienza incredibile ha fatto da sfondo ad una giornata che si diceva indimenticabile. La messa con musica in organo, tanti sacerdoti, la statua tirata fuori dalla nicchia (sua consueta dimora) sono piccoli grandi gesti di una comunità che si è aperta ai visitatori campesi offrendo quanto di meglio avesse: in primis fede ed ospitalità senza dimenticare olio pregiato, olive taggiasche ed un “buffet da matrimonio”.

Lo scambio di targhe ricordo e dei “nostri” mortaletti ha suggellato questa amicizia che ha vissuto nella santa messa il momento culminante. Momento nel quale non è mancata, durante la preghiera dei fedeli, anche un’intenzione per i defunti degli storici quartieri di Santa Maria e per il grande ed indimenticato Renzino Bavestrello, primo presidente del Comitato che fondammo assieme ad un gruppo di amici nel 2007, e che ora sono chiamato a presiedere ricordando, con gli occhi un po’ lucidi, questo caro baffuto amico che vorrei ancora qui con me.

E’ grande il senso di gratitudine per tutta la comunità di Villa Viani ed in particolare per Alessandro Giacobbe e per il presidente della Pro Loco; ed è grande il desiderio di poter ricambiare l’accoglienza a noi riservata facendo del nostro meglio. Santa Maria, quando deve fare del suo meglio, non tradisce mai.

Ed è questo l’augurio più bello e l’invito più sincero affinché la nostra comunità possa aprirsi alla visita dell’amico imperiese, distante più di 100 chilometri, vicino come non mai.

Remo Simonetti

Una gradita visita

Domenica 6 luglio il popolo di Santa Maria riceverà la gradita visita degli amici di Villa Viani (IM). Dopo la visita dei parrocchiani campesi nella riviera ligure di ponente, avvenuta domenica 6 aprile, è giunto il momento di aprire le porte della chiesa e abbracciare il gradito ospite.

Il gruppo imperiese, che si annuncia numeroso, avrà così l’occasione di ammirare la statua di Nostra Signora Assunta recentemente restaurata.

Questa giornata di festa, di fatto, può essere considerata come l’apertura ufficiale dei festeggiamenti dell’Assunta 2014.

Alle ore 10.30 sarà celebrata la Santa Messa ed a seguire sarà realizzata una piccola visita guidata della chiesa. Al termine, la cerimonia di consegna dell’attestato di partecipazione, anticiperà una “squisita” sorpresa….

 

La Comunità di Villa Viani a Santa Maria del Campo

Sul profilo Facebook della Pro-loco di Villa Viani è stata pubblicata una breve cronaca della loro visita a Santa Maria. Rinnovando l'augurio che questa amicizia fra le due comunità continui nel tempo, è sicuramente bello condividere queste emozioni con quanti non sono attivi sul social network.

Gita Pellegrinaggio a Santa Maria del Campo di Rapallo
6 aprile - 6 luglio 2014...dopo tre mesi contraccambiamo la visita alla parrocchia di Santa Maria del Campo di Rapallo, nel nome di Maria. Maria Assunta in cielo, patrona e protettrice, accomunati da una statua dello stesso autore, Giovanni Battista Drago e dalla stessa coinvolgente effigie...il viaggio, la Messa così sentita e così dolcemente accompagnata da una cantoria apprezzatissima da noi di Villa Viani e da chi veniva dalle altre ville di Pontedassio...indimenticabile un'Ave Maria in Genovese...e poi, al suono incessante delle campane, mosse da un campanaro di straordinaria capacità, un ricevimento che possiamo definire sacrale...perché territoriale, con i Pansoti d'erbe locali con quella delicatezza di prescinseua, il gobeletto in regalo e le preparazioni casalinghe...la torta verde del levante, con l'uovo sodo intero, le torte di riso, le innumerevoli torte dolci, con frutta e crostate...il vino buono e l'ombra del secolare leccio che noi rurali abbiamo considerato per età ed acciacchi, sentendolo già un poco nostro...siamo andati a Santa Margherita Ligure, a Portofino, ma rimane agli occhi ed al cuore tanta comunanza di devozione e di partecipazione.
 
Abbiamo in mente di aiutare gli amici di Santa Maria del Campo a condividere un percorso di studio della loro chiesa così attentamente restaurata...
 
grazie a tutti per la meravigliosa giornata !!!!
 
 

 Dal sito della Regione Liguria

L'eco della bella domenica di festa che ha sugellato il gemellaggio fra le comunità di Villa Viani e Santa Maria del Campo é arrivata anche sul sito della istituzionale della Regione Liguria.

Clicca qui per visualizzare l'articolo

 

Rassegna Stampa

A beneficio di coloro che non hanno letto sui quotidiani locali la vicenda del gemellaggio fra le comunità di Villa Viani e Santa Maria del Campo nel nome della devozione a N.S. Assunta ecco alcuni ritagli di giornale.

 

 

Copyright © 2014. Santa Maria del Campo - Rapallo Rights Reserved.