^Torna Su
foto1 foto2 foto3 foto4 foto5

Cerca nel sito

Anniversario Restauri

1985 – 2010

Era una calda domenica d’estate quando l’allora Vescovo diocesano Mons. Daniele Ferrari saliva al Santuario di N.S. di Caravaggio per inaugurarlo dopo i lavori di restauro il 28 luglio 1985.

Questo piccolo Santuario sulle alture di Rapallo era stato completamente devastato da ignoti vandali nel 1956 e per diversi anni venne lasciato in un completo stato di abbandono sino al 1977 quando si pensò di formare un Comitato pro restauri che si occupasse della sua sistemazione.

Furono il Generale Giuseppe Noziglia e Remo Simonetti che indicarono come presidente di questo comitato il Comm. Amedeo Macchiavello che accolse con gioia la richiesta e si mise subito al lavoro, al comitato presero parte inoltre il prof. Vittorio Gentoso in qualità di segratario, il Sig. Renzo Bavestrello nominato cassiere, il Rag. Aste Emilio nominato revisore dei conti e il parroco di Santa Maria Don Gerolamo Noziglia.

I lavori di restauro iniziarono con non poche difficoltà il 19 giugno 1983 dopo il lungo iter burocratico che si dovette affrontare per ottenere tutti i permessi necessari, la popolazione di Santa Maria stimolata dal parroco si mise subito a disposizione e contribuì con generose offerte e giornate di lavoro sul monte Orsena.
In soli due anni grazie all’intenso lavoro e sotto la protezione della Madonna che vigilò incessantemente, il Santuario ritornò a splendere; sono molte le persone che hanno lavorato intensamente e gratuitamente per la ricostruzione, troppe per farne un elenco, ma vogliamo ricordarle tutte nelle nostre preghiere e a loro rivolgiamo un sincero GRAZIE per quanto hanno fatto con la speranza che tutto questo non vada trascurato e dimenticato. Da quella domenica del 1985 già venticinque anni sono passati e ancora oggi molte persone ogni anno salgono numerose al Santuario per avvicinarsi a Maria e per ritrovarsi in una pace autentica.

Come ricordo indelebile di quei momenti e per tramandare ai posteri quanto è stato fatto per il Santuario di Caravaggio, i membri del comitato avevano relizzato un giornalino.

Il giornalino realizzato nel 1985

25° Anniversario

Domenica 20 giugno 2010 si è svolta una grande festa per celebrare il 25° anniversario dal completamento dei lavori di restauro al Santuario di N.S. di Caravaggio. Il piccolo edificio di culto, dedicato alla Vergine, si trova sul monte Orsena e può essere raggiunto solamente a piedi attraverso i diversi sentieri che conducono ad esso. Unica alternativa possibile il volo in elicottero. Proprio con questo mezzo il Comitato Pro Restauri ha organizzato la salita al Santuario con partenza da Santa Maria del Campo.
Anche il Vescovo diocesano S.E. Mons. Alberto Tanasini è salito per la prima volta in elicottero al Santuario, dove alle ore 11.00 ha celebrato la S. Messa insieme al parroco Don Luciano Pane. Il Vescovo, ha espresso tutta la sua gioia ai presenti e nell’omelia ha collocato questa sua visita a Caravaggio come la tappa conclusiva di un lungo percorso compiuto nella Diocesi in quest’anno mariano. “Il Santuario di Caravaggio - ha poi aggiunto il Vescovo - è l’anello di una catena che lega tutti i Santuari della nostra bella Diocesi”. Inoltre, si è complimentato per la cura e l’affetto che lega i campesi al Santuario e ha invitato tutti ad affidarsi a Maria Santissima.
Una particolare preghiera è stata rivolta pre tutti coloro che anno contribuito con il loro lavoro nel restauro.

Nell’occasione si sono svolte due manifestazioni sportive che hanno visto una larga partecipazione, la sesta edizione della “corsa in salita Recco - Caravaggio” e la prima “camminata Rapallo - Caravaggio”, organizzate dalle associazioni Atletica Rapallo e Atletica Golfo Paradiso.

Guarda il video realizzato da Telepace

Copyright © 2014. Santa Maria del Campo - Rapallo Rights Reserved.