^Torna Su
foto1 foto2 foto3 foto4 foto5

Cerca nel sito

La Parrocchia a Montallegro

Da 350 anni la parrocchia di Santa Maria del Campo sale in pellegrinaggio
Al Santuario di Nostra Signora di Montallegro

1662 - 2012

Su Genova e sulla Liguria si manifestò, negli anni 1656/57, una spaventosa epidemia di peste che uccise un quinto della popolazione.

A Rapallo ci furono, contrariamente, pochi casi isolati: nel complesso il borgo fu salvo.
Alla popolazione questo fatto sembrò avere qualcosa di miracoloso e non potè fare a meno di rivolgere l'animo alla Madonna apparsa a Montallegro il 2 luglio 1557.

I consiglieri del borgo si riunirono e, alla presenza del Capitano, decisero:
"Considerato che la S. V. del Monte Allegro……..ha con sì evidente miracolo conservato intatto questo luogo da ogni avversità……… hanno apperpetua memoria di ciò, ordinato di far solenne voto di perpetuamente santificare il giorno di detta Santissima Vergine…….facendo anche voto di recarsi al Santuario per portarvi un ex-voto."

I parrocchiani di Santa Maria salirono per la prima volta in pellegrinaggio a Montallegro nel 1662 portando un'offerta di Lire 111,12.

Il 5 gennaio 1737 il parroco e la popolazione si riunirono per eleggere N.S. di Montallegro Patrona del Capitaneato, ci fu unanimità di consenso tutti e 129 i parrocchiani, alla presenza del notaio Gerolamo Cagnone, approvarono l'iniziativa.

Il patronato della Madonna di Montallegro fu concesso con Bolla Pontificia del 31/01/1739.

Nel corso degli anni molti gli omaggi portati alla Vergine dai parrocchiani di Santa Maria del Campo, alcuni esempi, nel 1757 fu donata la cornice del "lavabo" con l'impronta dell'Assunta e relativa iscrizione, è del 1773 un cuore d'argento donato da Stefano Ferreto, un fazzoletto di seta offerto nel 1786 da Tommasina Passalacqua, da Cattarina Cassottana una "para faldette" di damasco Chremesi, da Margherita Morchio un "buato" di stoffa nel 1787 e tanto altro ancora come risulta dagli archivi del Santuario.

Ancora oggi, ogni anno, si rinnova lo scioglimento del voto, i parrocchiani salgono in preghiera al Santuario per ringraziare la Madonna di aver preservato dalla peste i nostri avi, delle grazie che concede, i pellegrini oltre alle offerte portano una "mezza" (30 litri) d'olio per la lampada votiva che si trova nel Santuario. La nostra Arciconfraternita ha sempre adempiuto a questo voto salendo ogni anno al Santuario per ringraziare la Madonna.

Dal bollettino del Santuario del 1908 leggiamo...

Una cartolina ricordo, stampata nei primi anni del 1900, a testimonianza del profondo legame della parrocchia di
S. Maria del Campo e il Santuario di Montallegro.


È oggi tradizione che la nostra parrocchia salga al Santuario in pellegrinaggio, la prima domenica del mese di maggio; in passato si saliva il primo giorno del mese di maggio.
Quindi anche domenica 5 maggio 2013 per la 351 ma volta, ci ritroveremo tutti insieme al Santuario per celebrare la S. Messa insieme al nostro parroco.
Copyright © 2014. Santa Maria del Campo - Rapallo Rights Reserved.