^Torna Su
foto1 foto2 foto3 foto4 foto5

Cerca nel sito

Piro-Videoteca

 
Q. Chiesa
Q. Piano
Q. S.Tomaso
Q. Casalino

Spettacoli Pirotecnici passati alla storia...

Una delle pagine più belle della storia di Santa Maria, è quella legata alla pirotecnica, vera e propria arte del fuoco. Profondamente legata a quest’arte è la storia dei quartieri di Santa Maria che si sono sempre distinti per la bellezza degli spettacoli pirotecnici allestiti nel corso degli anni. Chiesa, Piano, San Tomaso e Casalino, ecco i nomi dei 4 quartieri che con fuochi diversi, sparate più o meno lunghe, artifizi più o meno elaborati cercavano di onorare al meglio Nostra Signora Assunta. Non è facile risalire con esattezza alla data di fondazione dei singoli quartieri, in quanto la festa ha origini antiche ed inoltre non esistono documenti precisi in merito.

Un tempo titolare ed incaricato, dei festeggiamenti pirotecnici del 15 agosto era il Quartiere Chiesa.
Gli altri quartieri sono: Quartiere del Piano, Quartiere San Tomaso e Quartiere Casalino tutti e tre realizzavano gli spettacoli pirotecnici che un tempo si svolgevano la sera del 14 agosto.
Nel corso degli anni vennero fatti dei cambiamenti al programma della festa e i quartieri incominciarono a sparare sera di ferragosto.

Molti sono stati i fuochisti che hanno sparato le loro “bombe” nel cielo di S. Maria. Essi giungevano da tutta Italia per regalare a tutti i presenti uno spettacolo di altissimo livello.

Proprio per questo la festa dell’Assunta negli anni ’70 ed ’80 raggiunse notorietà nazionale, grazie a questa tradizione pirotecnica, consolidatasi nel tempo, che vedeva i tre quartieri sfidarsi in un vero e proprio palio. In questi anni, vennero ad assistere alla festa ed ai fuochi artificiali appassionati da tutte le parti d’Italia ed in particolar modo dal meridione. Il primo a fermarsi nella gara pirotecnica fu il quartiere Piano nel 1987. Mentre i restanti, San Tomaso e Casalino due hanno proseguito questa tradizione sino al 2001 (con una sosta nel 1997 per il mortale incidente occorso il 2 luglio a Rapallo). Il Quartiere Casalino ha sparato anche nel 2004, in un clima di “festa mutilata” dalle problematiche burocratiche.

L'albo d'oro dei nostri Pirotecnici

(cliccando sui nomi sottolineati vedrete lo spettacolo pirotecnico realizzato)

ANNO

S. TOMASO

CASALINO

PIANO

Dal 1953 al 1963

Raffaele Perfetto

Carlino e Domenico
Farinaro "i gobetti"

 

1964

Carlino e Domenico
Farinaro "i gobetti"

Assenza di fuochi causa gravi lutti nel Quartiere

 

1965

Carlino e Domenico
Farinaro "i gobetti"

Assenza di fuochi causa gravi lutti nel Quartiere

 

1966

Carlino e Domenico
Farinaro "i gobetti"

Assenza di fuochi causa gravi lutti nel Quartiere

 

1967

Carlino e Domenico
Farinaro "i gobetti"

Assenza di fuochi causa gravi lutti nel Quartiere

 

1968

Carlino e Domenico
Farinaro "i gobetti"

Assenza di fuochi causa gravi lutti nel Quartiere

 

1969

Carlino e Domenico
Farinaro "i gobetti"

3 bombe a giorno Carlino e Domenico Farinaro

 

1970

Carlino e Domenico
Farinaro "i gobetti"

Raffaele Liccardo

Antimo Perfetto

1971

Carlino e Domenico
Farinaro "i gobetti"

Raffaele Liccardo
(fuochi sparati per il Casalino ma sul territorio del quartiere San Tomaso)

Antimo Perfetto

1972

Francesco Cicala

Raffaele Liccardo

Antimo Perfetto

Nel 1971 il Quartiere Chiesa ha organizzato uno spettacolo pirotecnico che è stato preparato dal fuochista Raffaele Liccardo ed acceso sul territorio del quartiere Piano.

1973

Raffaele Liccardo

Orazio e Vincenzo
Vallefuoco

Antimo Perfetto

1974

Assenza di fuochi causa non concessione dei permessi

Assenza di fuochi causa non concessione dei permessi

 

1975

Assenza di fuochi causa non concessione dei permessi

Assenza di fuochi causa non concessione dei permessi. Accensione di batterie e girandole

 

1976

Raffaele Liccardo

Orazio e Vincenzo
Vallefuoco

 

1977

Raffaele Liccardo

Orazio e Vincenzo
Vallefuoco

 

1978

Raffaele Liccardo

Orazio e Vincenzo
Vallefuoco

 

1979

Francesco Cicala

Orazio e Vincenzo
Vallefuoco

 

1980

Salvatore Delprete

Orazio e Vincenzo
Vallefuoco

 

1981

Salvatore Delprete

Orazio e Vincenzo
Vallefuoco

 

1982

Salvatore Delprete

Orazio e Vincenzo
Vallefuoco

 

1983

Salvatore Delprete

Orazio e Vincenzo
Vallefuoco

Assenza di fuochi

1984

Amato Iannotta

Orazio e Vincenzo
Vallefuoco

Antimo Perfetto - fuochi accesi da Bruno Leverone

1985

Giuseppe Scudo

Orazio e Vincenzo
Vallefuoco

Raffaele Liccardo

1986

Giuseppe Scudo

Orazio e Vincenzo
Vallefuoco

Raffaele Liccardo

1987

Bartolomeo Bruscella

Assenza di fuochi artificiali

Raffaele Liccardo

1988

Bartolomeo Bruscella

Felice Basilico

Assenza di fuochi

1989

Bartolomeo Bruscella

Felice Basilico

Assenza di fuochi

1990

Bartolomeo Bruscella

Felice Basilico

Assenza di fuochi

1991

Giuseppe Ferraro

Felice Basilico

Assenza di fuochi

1992

Giuseppe Ferraro

Felice Basilico

Assenza di fuochi

1993

Giuseppe Ferraro

Ugo Lieto e f.lli

Assenza di fuochi

1994

Giuseppe Ferraro

Ugo Lieto e f.lli

Assenza di fuochi

1995

Giuseppe Ferraro

Ugo Lieto e f.lli

Assenza di fuochi

1996

Giuseppe Ferraro

Ugo Lieto e f.lli

Assenza di fuochi

1997

Incidente mortale a Rapallo. Assenza di fuochi

Incidente mortale a Rapallo. Assenza di fuochi

Assenza di fuochi

1998

Carlo Ferreccio

Ugo Lieto e f.lli

Assenza di fuochi

1999

Carlo Ferreccio

Ugo Lieto e f.lli

Assenza di fuochi

2000

Carlo Ferreccio

Giovanni Bavestrello

Assenza di fuochi

2001

Carlo Ferreccio

Giovanni Bavestrello

Assenza di fuochi

2002

Dove l'anno precedente si sparava 13 e 21 la commissione giudica il sito di sparo non idoneo.
Assenza di fuochi.

Dove l'anno precedente si sparava 10 e 21 la commissione giudica il sito di sparo non idoneo.
Assenza di fuochi.



Assenza di fuochi

2003

Permesso di sparo dei calibri 8 e 10 revocato il 12 agosto causa siccità.
Assenza di fuochi.

Permesso di sparo dei calibri 5 e 8 revocato il 12 agosto causa siccità. Assenza di fuochi.



Assenza di fuochi

2004

Assenza di fuochi

Giovanni Bavestrello

Assenza di fuochi

 

Copyright © 2014. Santa Maria del Campo - Rapallo Rights Reserved.