Santa Maria del Campo - Rapallo

Benedizione Cristo Bianco

Domenica 24 novembre una giornata di festa per l’Arciconfraternita Madonna del Suffragio e per tutta la Comunità di Santa Maria del Campo. Motivo di tale festa l’inaugurazione dei restauri del Crocifisso Bianco. La comunità ha risposto con una notevole e commossa presenza.

Il meteo ha dato qualche ora di tregua proprio in concomitanza con l’evento. Don Gianluca Trovato Rettore del Santuario di Montallegro e Don Davide Sacco parroco di Santa Maria del Campo, hanno concelebrato sottolineando l’importanza della solennità di Cristo Re e di aver fatto coincidere questa inaugurazione proprio in questa occasione.

La benedizione del Crocifisso è stata preceduta dai saluti del Presidente del consiglio comunale Mentore Campodonico che ha ricordato con quali fatiche gli avi, naviganti e contadini, cominciarono la tradizione religiosa che ora l’Arciconfraternita porta avanti. La Sovrintendente Dott.ssa Cabella ha sottolineato come queste opere artistiche sono un collegamento tra noi i nostri avi e i nostri figli: tanti anelli di una catena di valori e tradizioni. Il Primicerio dell’Arciconfraternita, Emilio Simonetti, ha fornito alcuni cenni storici e spiegato come il restauro è stato gestito e cioè prevedendo una nuova croce, su suggerimento della Sovrintendenza, in modo tale che la stessa avesse proporzioni adeguate alla sacra immagine lignea.

La nuova croce è stata realizzata e donata da un vero “maestro del legno”, Emanuele Mazzarello.
Per il restauro dell’immagine lignea, l’incarico è stato affidato allo Studio “Laboratorio di Restauri” di Giustina Adreveno e Maria Grazia Sambuceti.

Per il restauro dei “canti”, l’Oratorio si è affidato al cesellatore e argentiere Osvaldo Cipolla di Genova.
Per il restauro dell’INRI, ha prestato la sua valente opera la Dott.ssa Francesca Olcese.
Nel complesso, l’intervento di restauro, seppur rilevante, ha avuto il contributo di numerosi parrocchiani, della Amministrazione Comunale e di lasciti da parte di due confratelli che vogliamo ricordare, Fiore Denti Nava e Antonio Roncagliolo.

Il confratello Renato Bavestrello ha donato il nuovo fiocco e ha altresì fatto omaggio alla Confraternita di un secondo fiocco che abbellirà il Crocifisso Nero piccolo.
Entusiasta Renzo Ardito, al quale la Confraternita rivolge un sentito ringraziamento per l’opera che ha sempre fatto e per quella che farà, a favore della tradizione legata alla storia dei crocifissi.

La funzione religiosa è stata arricchita dalla presenza della Cantoria parrocchiale.
Presenti anche i rappresentanti del Priorato Genovese, del Priorato Diocesano e delle Confraternite locali.
Il rinfresco ed il pranzo, preparati dai comitati locali (Comitato Fuochi Santa Maria del Campo e Comitato Festeggiamenti), seguiti alla solenne celebrazione religiosa, hanno concluso la festa in un clima di collaborazione che i Presidenti rispettivi Massimo Cipro e Gianni Strada hanno molto apprezzato.

 

Foto gallery

« 1 di 41 »